Ecomondo 2013,
Cobat protagonista

Affluenza record alla kermesse green di Rimini Fiera. Cobat si è distinto con il suo stand.
Il direttore De Persio: “In 12 anni di presenza abbiamo portato sempre qualcosa di nuovo”.
Con questo numero, letto all’inizio del 2014, viene spontaneo cercare di guardare all’anno appena terminato per trarre indicazioni sul prossimo futuro.
La due giorni “verde” ha visto la presenza di 2.500 persone oltre alle di 1.400 in diretta streaming. Emersa l'esigenza di un Green New Deal made in Italy per rilanciare l’economia.
Nelle ore diurne il solare in alcune zone del Paese soddisfa tutto il fabbisogno o perfino lo supera: siamo in forte anticipo sugli obiettivi. Ora la sfida è diminuire i costi di produzione.
Nella mostra di Palazzo Ruspoli, a Roma, è emersa la filosofia di Enrico De Santis:
"La fotografia è una spugna, assorbe luce e sputa emozioni e gocce di realtà".
Abbiamo incontrato il Cobat per la prima volta nel febbraio 2011. In due anni abbiamo lavorato insieme nelle aule e fuori delle?stesse potendo condividere i nostri saperi.
Nuova complessa operazione portata a termine dal Cobat alle falde del Disgrazia: sono state recuperate 12 grandi batterie da 80 kg l'una con un delicato intervento in elicottero.
Due giorni di lavori con l’intervento di ricercatori, giornalisti specializzati e aziende in un ampio confronto sui temi energetici. Brillante il faccia a faccia tra Chicco Testa e Francesco Ferrante.
Ecomondo è stato scelto per il lancio della nuova edizione. Innovativa formula editoriale: digitale, gratuito, sempre aggiornato.
Il presidente Morandi ha illustrato a Savona, agli studenti del corso di giornalismo Laura Conti, il documentario sulla Top Recycling Mission.
Le “Giornate universitarie delle materie prime”: opportunità e interessanti carriere per gli studenti. Si stima che almeno 30 milioni di posti di lavoro dipendano dall'accesso a questo settore.