Cobat RAEE speciale Open Scope

Open Scope,
istruzioni per l’uso

Dall’iscrizione al registro AEE alle comunicazioni, dalle nuove “famiglie” di prodotti ai beni esclusi: un prezioso vademecum.
Ottantadue N°3 luglio 2018

La famiglia dei RAEE, i Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, si allarga. Oltre a televisori, elettrodomestici, smartphone, tablet, pc e molto altro, dal primo gennaio 2018 rientrano nella normativa RAEE anche i gruppi di continuità (i cosiddetti UPS), i sistemi di sorveglianza, gli inverter e i contatori elettronici del gas.
E dal 15 agosto 2018, con la definitiva transizione verso il cosiddetto Open Scope, tocca a sensori, prese, cavi, fusibili, morsettiere, prolunghe e una lunga serie di dispositivi elettrici ed elettronici finora non citati dalla legge.
Questo significa che chi produce o importa in Italia questi beni deve rispondere al Decreto Legislativo 49/2014, che introduce il concetto di “Responsabilità Estesa del Produttore”, recependo la Direttiva europea 2012/19/UE sui Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche.
In pratica, i produttori e gli importatori interessati devono:

Iscriversi al Registro AEE, il Registro Nazionale dei Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche

Comunicare ogni anno l’immesso sul mercato italiano dell’anno precedente

Marcare il prodotto per rendere individuabile il produttore e apporre il simbolo del “cassonetto barrato” per facilitarne la raccolta differenziata

Garantire il finanziamento di una corretta gestione del fine vita, dalla raccolta al trattamento o recupero, del prodotto immesso sul mercato, aderendo a un Sistema Collettivo di raccolta esistente o costituendo un sistema individuale

Qui di seguito l’elenco delle nuove AEE, elaborato in base alle indicazioni di ANIE e del Comitato di Vigilanza e Controllo sui RAEE del Ministero dell’Ambiente.
La presente guida è da considerarsi comunque non esaustiva, in quanto la presenza di molti articoli e dispositivi è ancora in fase di interpretazione.

Misurazione, contabilizzazione e metering
Esempi:
• Contatore acqua statico
• Contatore di calore
• Contatore di impulsi
• Contatore elettrico nei quadri
• Contatore gas elettronico
• Sensore di flusso digitale

Gruppi statici di continuità - UPS
Esempi:
• UPS < 375 kVA

Inverter
Esempi:
• Inverter (CEI 0-21)
• Inverter (CEI 0-16)
• Inverter per sistema di accumulo  (CEI 0-21)
• Inverter per sistema di accumulo  (CEI 0-16)

Installazioni elettriche
Esempi:
• Adattatore
• Alimentatore del citofono
• Alimentatore per sistemi domotici
• Apparecchi di comando e controllo elettromeccanici
• Avvolgicavo
• Call forwarding citofonico
• Centralino citofonico
• Chiave proxy
• Citofono e videocitofono
• Contatti ausiliari
• Controllore allagamento
• Cordone prolungatore
• Diffusore sonoro da incasso
• Dispositivi di chiusura automatica (ARD)
• Distributore segnale citofonico
• Elettrovalvole
• Gateway citofonico
• Ingresso audio RCA
• Interruttore differenziale RCCB e RCBO
• Interruttore modulare magnetotermico (MCB)
• Interruttore temporizzato e/o crepuscolare
• Lampada spia
• Microfono di chiamata attivazione voce
• Modulo apriporta proxy
• Modulo ricevitore radio
• Multipresa
• Pannello HMI
• Portafusibili
• Presa a spina industriale
• Presa di energia
• Presa telefonica e dati
• Presa TV
• Pulsantiera citofonica
• Relè
• Rilevatore di fumo e gas
• Rilevatore di presenza
• Scaricatore di sovratensione (SPD)
• Scatole e centralini cablati
• Sezionatore/interruttore di manovra
• Sganciatore a minima tensione a lancio di corrente
• Sganciatore massima tensione (POP)
• Sintonizzatore radio
• Spina
• Suonerie e ronzatori
• Termostato e cronotermostato
• Torretta cablata
• Trasformatore da barro DIN
• Trasmettitore radio

Videosorveglianza, 
anti intrusione 
e controllo accessi
Esempi:
• Alimentatori
• Amplificatori di linea
• Antenne antitaccheggio
• Avvisatori ottico acustici
• Badge
• Brandeggi
• Centrali
• Chiavi
• Ciclici, quadrivisori e commutatori video
• Controllori
• Custodie alimentate
• Distaccatori/disattivatori antitaccheggio
• Distributore video
• Elettroserrature
• Encoder, decoder e trasmettitori
• Illuminatori/lampade
• Lettori
• Matrici
• Metal detector
• Moduli di espansione
• Monitor
• Multiplexer
• Organi di comando anti intrusione
• Ottiche (escluse le manuali)
• Power injector
• Ricevitori di telemetria
• Sensori
• Sistemi di trasmissione
• Tag
• Tastiera e joystick
• Telecamere
• Varchi automatici
• Videoregistratori

Vi consigliamo di contattare Cobat per ricevere, senza impegno, una consulenza gratuita: areaproduttori@cobat.it - Tel. 06 487951 - 1 


Ecomondo.
Cobat verso nuove mete
All’evento internazionale di Rimini il Consorzio ha illustrato la propria scelta di farsi in tre per vincere le nuove sfide dell’economia circolare: Cobat Raee, Cobat Ripa e Cobat Tyre.
Avere o Essere
Oggi sappiamo che se vogliamo garantire un futuro all’uomo su questo pianeta dobbiamo ripensare completamente al nostro modello di sviluppo.
Creare lavoro?
Ci pensa la green economy
Ben 2,2 milioni di nuovi posti nel giro di cinque anni, che arriverebbero a 3,3 calcolando anche l’indotto. Questi i risultati occupazionali che si avrebbero puntando su un sistema produttivo rispettoso dell’ambiente.
Fine vita dei veicoli e tracciabilità. Cobat e CAR viaggiano verso il futuro
De Persio: “Presto operativo un innovativo progetto che permetterà di monitorare in tempo reale il recupero dei materiali nei processi di autodemolizione”.
L’energia solare
scalda il cuore
degli italiani
Stando ai dati raccolti da Fondazione UniVerde, IPR Marketing e Cobat, oltre il 90% dei nostri connazionali crede che le rinnovabili siano le migliori fonti energetiche.
Ambiente e legalità
salgono in cattedra
A Firenze il primo incontro del corso di formazione promosso da Legambiente e Cobat.
Un focus specifico è rivolto alla Legge 68 del 2015 contro gli ecoreati.
Spalmaincentivi
per il fotovoltaico
Il TAR del Lazio ha rimesso alla Corte di Giustizia UE la questione pregiudiziale sul contrasto della “spalmaincentivi” con alcuni principi fondamentali del diritto comunitario.
Amambiente:
“Il nostro impegno per l’economia circolare”
Alla scoperta del Punto Cobat Amambiente. Nata quasi 25 anni fa per commercializzare prodotti per lavanderie, l’azienda è diventata leader nel riciclo di rifiuti in Piemonte, Liguria e Val d’Aosta.
Forum Qualenergia. Economia, istituzioni, imprese e mondo della ricerca a confronto
“Per salvare il Pianeta occorre accelerare la rivoluzione delle rinnovabili”. Questo il messaggio lanciato in occasione del forum promosso a Roma da Legambiente.
La rivoluzione della circular economy tra favole e realtà
Packaging. Oggetto complesso e tecnologicamente avanzato, strumento di orientamento all’acquisto in grado di informare il consumatore sulle caratteristiche del prodotto e della marca.
Goodbye Sistri con
l’inizio del 2019
Un sistema che doveva semplificare e rendere trasparente il ciclo di fine vita dei rifiuti abbattendo anche i costi sostenuti dalle imprese del settore si è rivelato da subito un costoso e maldigerito flop.
Cobat per il sociale
Cobat rinnova anche quest’anno l’impegno nel sociale scegliendo di sostenere con il proprio biglietto di auguri, i progetti di Italian Amala Onlus a favore dei bambini e dei ragazzi profughi tibetani in Ladakh.